il forum di Apecchio!
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  
Argomenti simili
Ultimi argomenti
» Un saluto Al forum!
Gio Gen 19, 2017 1:53 pm Da manny

» Ma ancora qualcuno passa?
Ven Ott 23, 2015 9:56 am Da alvin

» Per seguire le news del tubo!
Mar Ott 20, 2015 5:25 pm Da manny

» CONCERTO ZEN CIRCUS APECCHIO!! 22 AGOSTO!
Mer Ott 29, 2014 10:03 am Da manny

» Consulenza filosofica (Aicofi)
Mer Giu 18, 2014 1:22 pm Da manny

» Musica senza restrizioni per video
Mer Giu 18, 2014 1:20 pm Da manny

» Gioco cruciverba su apecchio.net
Sab Ott 26, 2013 7:16 pm Da alvin

» Poesia - Letteratura
Sab Ago 03, 2013 6:56 pm Da alvin

» Danzando con i fantasmi - Andrea Sponticcia
Gio Giu 20, 2013 12:27 pm Da spo

» Per gli interessati a piccoli gudagni/Risparmi online vendere e acquistare ecc
Mar Mag 21, 2013 11:25 am Da manny

» BRONTOLO dossier
Lun Mag 06, 2013 6:54 pm Da alvin

» Consigli ortaioleschi (periodo di orti)
Lun Apr 22, 2013 8:58 am Da alvin

» Virus [polizia postale, guardia di finanza]
Lun Mar 25, 2013 2:58 pm Da manny

» Luminamars 2013
Sab Mar 16, 2013 7:24 pm Da alvin

» Video del Notubo in onda su LACOSA
Gio Mar 07, 2013 10:09 am Da manny

» Ma che Bella Figura !
Mar Mar 05, 2013 4:41 pm Da Gacchan

» Consigli!?
Sab Gen 26, 2013 9:25 am Da alvin

» Dischi volanti -Ritrovamento
Mer Dic 26, 2012 8:23 am Da alvin

» Sull' Ilva (a servizio Pubblico) travaglio
Mar Dic 04, 2012 9:36 pm Da manny

» Crash video con videogames
Ven Nov 30, 2012 10:19 pm Da manny

ContApecchiesi

Condividere | 
 

 Sempre più vicini ad un epilogo positivo (se non altro prende senso)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
manny
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 1653
Età : 33
Localizzazione : Valcella
Data d'iscrizione : 17.11.07

MessaggioTitolo: Sempre più vicini ad un epilogo positivo (se non altro prende senso)   Gio Mar 08, 2012 4:27 pm

Si delinea piano piano quella verità che si sosteneva molto tempo fa e cioè che il gasdotto fosse semplicemente PIL privo di un effettivo utilizzo, la solita opera per il bene dei pochi. Infatti, a quanto pare (riporto il comunicato)

LA BRITISH GAS RINUNCIA AL RIGASSIFICATORE DI BRINDISI. HA ANCORA SENSO IL MEGA GASDOTTO RETE ADRIATICA?

Il grande metanodotto Rete Adriatica era stato concepito dalla SNAM come infrastruttura al servizio del rigassificatore di Brindisi.

Ora la BRITISH GAS, che per 11 anni ha tentato invano di costruire il rigassificatore, ha deciso di gettare la spugna: rinuncia al progetto e cessa ogni attività in Puglia.

A questa conclusione il colosso energetico inglese, é giunto dopo una lunga serie di vicissitudini e di violazioni di legge che avevano portato al sequestro penale dell'area e al processo per corruzione a carico dell'ex sindaco di Brindisi Giovanni Antonino, che nel 2007 fu travolto dallo scandalo per la tangente di 360 milioni di lire pagatagli dalla BG in cambio dell'autorizzazione a realizzare l'impianto.

A pesare sulla decisione della BG é stata soprattutto la fermissima opposizione degli Enti Locali: Regione, Provincia e Comune, infatti, sono stati sempre compatti per il "no" a causa della elevata pericolosità dell'impianto, la cui realizzazione era prevista a ridosso del centro abitato.

La BG non lo dice, ma probabilmente dietro la rinuncia ci sono anche altre motivazioni, legate al mercato e quindi alla convenienza economica a realizzare l'opera. In Italia sono in progetto una decina di rigassificatori : troppi per un Paese che già oggi ha una sovrabbondanza di gas, vale a dire con una capacità di importazione nettamente superiore al consumo interno ( circa 110 miliardi di metri cubi annui rispetto a meno di 80 miliardi di consumo).

A questo punto la domanda é d'obbligo: ha ancora senso il metanodotto Rete Adriatica di 687 Km, che da Brindisi dovrebbe arrivare a Minerbio? Se non c'é più il rigassificatore a cosa serve il metanodotto?

Nel progetto presentato dalla SNAM si legge infatti che "la finalità complessiva (del metanodotto) é di realizzare le capacità di trasporto richieste dal previsto terminale di gas naturale liquefatto (GNL) di Brindisi". Una capacità di ingresso che era stimata in circa 8 miliardi di metri cubi annui. "Al fine di soddisfare tale richiesta - scriveva la SNAM nel richiedere l'autorizzazione per il metanodotto - é necessario potenziare la rete esistente, mediante la realizzazione di una nuova struttura". La Rete Adriatica, appunto, ovvero il Gasdotto Brindisi Minerbio del quale le tratte Sulmona-Foligno e Foligno-Sestino sono parte integrante.

Il venir meno del rigassificatore rimette tutto in discussione e rende improcrastinabile l'istituzione del tavolo richiesto sia dalla Commissione Ambiente della Camera dei Deputati che dalla Regione Abruzzo. Un tavolo, con tutti i soggetti interessati, che affronti finalmente le questioni di merito e che individui la soluzione alternativa rispetto all'attuale devastante e pericoloso tracciato della dorsale appenninica; un tavolo, a questo punto, che risponda anche alla domanda se sia ancora il caso di insistere su un'opera (metanodotto con centrale di compressione a Sulmona) così gigantesca, impattante e dispendiosa.

Comitato Interregionale No Tubo

Gruppo d’intervento Giuridico


Con grande probabilità la lotta è giunta alle sue battute finali e da questo momento la ragione in senso (la razionalità) è dalla parte di quelli che dicono NOTUBO. Questa opera con mia profonda convinzione e speranza verrà bloccata, lasciando (mi auguro duratura) vita e vitalità alle zone che questo ecomostro avrebbe divorato senza pietà.

Ed ora ad Apecchio, sopravvissuto miracolosamente (vi ricordo che il movimento è nato ad Apecchio ma è stato continuato e reso forte da cittadini più responsabili e coesi) si appresta ad essere fagocitato da altre minacce interne.
Non starò qua a farla lunga. Anche perchè nel mio paese domina la retorica democristiana, dove ancora si celano le battute degli anni 70-80 dell'edilizia spietata.
elencherò alcune battute classiche.
Ma allora sei un verde che non vuole il progresso.
Ma allora sei un comunista bolscevico.
Ma allora sei un fascista squadrista.

La prima in particolare è quella più efficace ad Apecchio, e si sente usare spesso dagli altri due blocchi storici DEGLI ANNI 40.
vorrei ricordare tutti che ora siamo nel 2012 e questa retorica tardo totalitaristica è rimasta solo in alcuni paesi in via di sviluppo e del ex regime russo. Visto che i problemi di cui si parla ora nel mondo, e sottolineo (nel mondo 2012) sono quelli di... multiculturalismo, ecosostenibilità, gestione sociale e diritti internazionali.
Credo che in questo senso ci entriamo veramente poco, noi, piccolo comune del appennino umbro-marchigiano.
Solo che! noi non ci entriamo! ma venti avversi possono soffiare contro di noi. E parlo dei vecchi motori, l'ultimo respiro dei vecchi pensieri.
Parlo di cemento sfrenato, parlo di discariche tecnologiche di produzioni fallite.
Ci venderanno vecchie centrali e ci sentiremo all'avanguardia. E per questo che occorre una coesione popolare, e per questo che occorre una classe politica (a livello locale) attenta, guardinga, difensiva e decisamente conservatrice dello status del paese.
Auguro a tutti i miei compaesani la massima fortuna e la massima felicità.
Il leviatano per ora non ha mangiato le nostre montagne...
Tornare in alto Andare in basso
http://22iPazzi.blogspot.com
alvin
Apecchiese Attivo
Apecchiese Attivo


Numero di messaggi : 247
Data d'iscrizione : 02.03.10

MessaggioTitolo: Re: Sempre più vicini ad un epilogo positivo (se non altro prende senso)   Gio Mar 08, 2012 8:06 pm

Io non sono tra quelli che hanno sostenuto ATTIVAMENTE la causa, ma notizie del genere non possono che farmi piacere.
Tornare in alto Andare in basso
roastbeef
ho partecipato alla cena
ho partecipato alla cena
avatar

Numero di messaggi : 416
Età : 33
Data d'iscrizione : 23.11.07

MessaggioTitolo: Re: Sempre più vicini ad un epilogo positivo (se non altro prende senso)   Sab Apr 21, 2012 11:55 am

forse un frutto della crisi? amo pensare che sia stata la costante presenza e la forza dei gruppi che fin dall'inizio si opposero a questo ecomostro, che avrebbe distrutto il nostro paesaggio, ma più in generale la dorsale appenninica. Un ringraziamento di cuore a chi si è speso tanto per questa lotta!!!!
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Sempre più vicini ad un epilogo positivo (se non altro prende senso)   

Tornare in alto Andare in basso
 
Sempre più vicini ad un epilogo positivo (se non altro prende senso)
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» stick persona e possibile menopausa precoce
» stik ovulazione persona sempre negativo
» un pensiero positivo per la nostra Bibbi...
» e continuerò per sempre a dire grazie alla vita
» lo amo sempre di più

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Apecchio :: Politica Locale & Estera :: No Tubo-
Andare verso: