il forum di Apecchio!
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  
Argomenti simili
Ultimi argomenti
» Un saluto Al forum!
Gio Gen 19, 2017 1:53 pm Da manny

» Ma ancora qualcuno passa?
Ven Ott 23, 2015 9:56 am Da alvin

» Per seguire le news del tubo!
Mar Ott 20, 2015 5:25 pm Da manny

» CONCERTO ZEN CIRCUS APECCHIO!! 22 AGOSTO!
Mer Ott 29, 2014 10:03 am Da manny

» Consulenza filosofica (Aicofi)
Mer Giu 18, 2014 1:22 pm Da manny

» Musica senza restrizioni per video
Mer Giu 18, 2014 1:20 pm Da manny

» Gioco cruciverba su apecchio.net
Sab Ott 26, 2013 7:16 pm Da alvin

» Poesia - Letteratura
Sab Ago 03, 2013 6:56 pm Da alvin

» Danzando con i fantasmi - Andrea Sponticcia
Gio Giu 20, 2013 12:27 pm Da spo

» Per gli interessati a piccoli gudagni/Risparmi online vendere e acquistare ecc
Mar Mag 21, 2013 11:25 am Da manny

» BRONTOLO dossier
Lun Mag 06, 2013 6:54 pm Da alvin

» Consigli ortaioleschi (periodo di orti)
Lun Apr 22, 2013 8:58 am Da alvin

» Virus [polizia postale, guardia di finanza]
Lun Mar 25, 2013 2:58 pm Da manny

» Luminamars 2013
Sab Mar 16, 2013 7:24 pm Da alvin

» Video del Notubo in onda su LACOSA
Gio Mar 07, 2013 10:09 am Da manny

» Ma che Bella Figura !
Mar Mar 05, 2013 4:41 pm Da Gacchan

» Consigli!?
Sab Gen 26, 2013 9:25 am Da alvin

» Dischi volanti -Ritrovamento
Mer Dic 26, 2012 8:23 am Da alvin

» Sull' Ilva (a servizio Pubblico) travaglio
Mar Dic 04, 2012 9:36 pm Da manny

» Crash video con videogames
Ven Nov 30, 2012 10:19 pm Da manny

ContApecchiesi

Condividere | 
 

 Un paese intollerante

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
manny
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 1653
Età : 33
Localizzazione : Valcella
Data d'iscrizione : 17.11.07

MessaggioTitolo: Un paese intollerante   Mar Ago 16, 2011 9:34 pm

Apecchio ridente paesino dell'entroterra umbro-marchigiano, adatto per una vacanza rigenerativa nel verde delle montagne e l'allegro biscubio.
Apecchio ha più o meno la stessa popolazione dal 1861. In sostanza quattro gatti e qualche sporadico cane.
Apecchio anche se ora è il 2011 e il progresso ha dato tanto e tolto tanto Apecchio ha perduto qualsiasi cosa conquistata negli anni passati per arenarsi in un isola vulcanica.
Mi rendo conto che questo post abbia un incipit alquanto polemico, ma ho la necessità di dirla tutta.
Ad Apecchio i ragazzi se ne vanno e tornano a casa solo durante il periodo estivo. Periodo questo che coincide con l'arrivo dei tre turisti abituali che possiedono case qua. Adesso, ogni anno la stessa storia, questi tornano ed esigono un'Apecchio tombale e si lamentano per ogni risatina o chiacchieraticcio notturno. Volevo invitare questi individui a passare le ferie ad Apecchio non durante l'estate ma durante l'inverno. In inverno, ad Apecchio non si esce perchè fa un freddo cane, potrebbero anche passare durante l'autunno visto che (eccezion fatta per le cantine) il paese è silenzioso.
Ora niente paladino dei giovani, non è il mio ruolo se non sono i genitori a dare alternarive e difendere non sarò certo io, però! pane al pane vino al vino, questi ragazzi che diavolo devono fare?
Capisco che questa orda barbarica "i ragazzi" sia fastidiosa, ricordano a molti che il tempo avanza e che si è divenuti vecchi. Non esistono (a mio avviso) paesani di categoria A e paesani di categoria B e sicuramente se si devono fare classifiche hanno più diritto i ragazzi che si beccano tutti i lati negativi del paese 24h su 24 per 12 mesi all'anno (e l'inverno ad Apecchio è inverno) che i turisti estivi che si e no restano 2 settimane forse 3.
Per dilra tutta, non mi sembra che nelle schiere di giovani (parola tra l'altro odiosissima) ci siano vandali borderline delle periferie di Calcutta. Se si ha necessità di riposo basta aprire la finestra e chiedere cortesemente se possono fare più piano.
L'arroganza di questi quattro beduini depressi e repressivi comincia a darmi fastidio. Sono abituati a 11 mesi di frastuono metropolitano e da noi si lamentano per una risata lanciata nel mezzo di un infinito silenzio.
Ad Apecchio non ci sono centri, bar, locali, piazze o corsi, ad Apecchio il surrogato di questi elementi è stato sintetizzato da una noiosa caducità.
Tutto tende a morire, tutto tende al silenzio. Quello che si potrebbe chiamare fare le cose alla buona da noi non esiste, si fanno le cose direttamente alla cazzo così non c'e' neppure il dubbio.
Andiamo avanti.
Ogni idea è bollata in un range adeguato ossia proporzionato al dominio o dominanza.
L'intolleranza di questo paese è intollerabile.
Oltre tutto questo fenomeno di apatia è correlato da una codardia infame. (sparano e scappano)
Cosa sorprendente riusciamo ad acquisire solo i lati negativi delle città e non quelli positivi. Ossia prendiamo intolleranza e scartiamo cosmopoliteismo e progresso (in tutto il suo significato).
Non ho intenzione di fare più nulla per il mio paese, non ho intenzione di prendere parte a nessun evento.
Chiedo scusa all'Atad che sono veramente l'eccezione in questo paese per la costanza la coerenza e aggiungerei l'eccellente riuscita degli eventi da loro organizzati, poi ci sono Ste e bebo che allo stesso modo sono stati in grado di realizzare eventi divertenti e partecipati. Scusate, ma ho deciso di essere coerente con le mie idee e sarà difficile che parteciperò per quanto, ripeto, i vostri eventi siano molto divertenti.
Questo paese è intollerante perchè dire le verità scomode significa essere polemici, adulare significa essere amici ed essere sinceri significa semplicemente non parlare male delle persone presenti.
Poi ci sono tanti amici ormai non più giovani ma uomini che ricordano con nostalgia la bella infanzia passata e le belle cose fatte prima, allo stesso modo desiderano (magari) perfino vivere qua, ma! passano 2 settimane sale una sensazione di impotenza e noia e tornano (giustificatissimi) nelle loro nuove città di lavoro, studio o altro. Questo paese andrà a sparire, perchè ci svendiamo, non cogliamo le giuste occasioni, non accettiamo dialogo e scontro civile.
Apecchiesi, siete veramente diventati così? o forse non mi sono accorto durante l'infanzia di vivere in un paese avvelenato?
I ragazzi di Apecchio, (prova) sono ancora intatti da questa acidità. Una nota positiva, mi sono lamentato delle condizioni della gorgaccia ed ho discusso vivamente con alcuni dei ragazzi, sono tornato e sono rimasto soddisfatto ed orgoglioso di non riuscire a trovare cartacce o cicche di sigaretta. L'unica cosa a terra era un sacchetto di plastica posto sotto un sasso (probabilmente usato per raccogliere le eventuali future cartacce).
chiudo qua, mi piacerebbe riattivare un dialogo anche nel forum perchè mi accorgo sempre di più quanto silenzio ci sia nel cuore dei miei compaesani e comincio a realizzare che sta ammutolento pure il mio.
Tornare in alto Andare in basso
http://22iPazzi.blogspot.com
Campena
Novizio
Novizio
avatar

Numero di messaggi : 99
Età : 37
Localizzazione : Altotevere Umbro ma col cuore nella Valcella...
Data d'iscrizione : 07.04.09

MessaggioTitolo: Re: Un paese intollerante   Mer Ago 17, 2011 8:51 am

Dai Manny, non essere così pessimista! cheers
Tornare in alto Andare in basso
gap
Novizio
Novizio
avatar

Numero di messaggi : 175
Età : 39
Localizzazione : Pesaro
Data d'iscrizione : 20.07.09

MessaggioTitolo: AHIA AHI AHI.....   Mer Ago 17, 2011 10:11 am

Se la legge è uguale per tutti, a giorni , ti dovrebbe arrivare una lettera che ti convoca nell'ufficio più importante della casa comunale.
Se non ci puoi andare tu ci deve andare tuo babbo.
Non rischi la crocifissione in sala mensa.

NON SI PUÒÒÒÒÒÒ!!!

LA VOLETE CAPIRE O NO????
Tornare in alto Andare in basso
Campena
Novizio
Novizio
avatar

Numero di messaggi : 99
Età : 37
Localizzazione : Altotevere Umbro ma col cuore nella Valcella...
Data d'iscrizione : 07.04.09

MessaggioTitolo: Re: Un paese intollerante   Mer Ago 17, 2011 1:56 pm

gap ha scritto:
Se la legge è uguale per tutti, a giorni , ti dovrebbe arrivare una lettera che ti convoca nell'ufficio più importante della casa comunale.
Se non ci puoi andare tu ci deve andare tuo babbo.
Non rischi la crocifissione in sala mensa.

NON SI PUÒÒÒÒÒÒ!!!

LA VOLETE CAPIRE O NO????


EH?

Ma di cosa stai parlando?
Tornare in alto Andare in basso
manny
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 1653
Età : 33
Localizzazione : Valcella
Data d'iscrizione : 17.11.07

MessaggioTitolo: Re: Un paese intollerante   Mer Ago 17, 2011 7:03 pm

eheheh stà parlando di un'evento passato. Tlo spiegherà mejo el gap
Tornare in alto Andare in basso
http://22iPazzi.blogspot.com
starna
Apecchiese Attivo
Apecchiese Attivo
avatar

Numero di messaggi : 394
Età : 44
Localizzazione : la Pìa nei giorni festivi
Data d'iscrizione : 10.12.07

MessaggioTitolo: Re: Un paese intollerante   Gio Ago 18, 2011 12:24 pm

MI COLLEGO AL TUO MESSAGIO DI APERTURA ED INCOLLO L'AVVISO CHE HO TROVATO SULLA BACHECA DI WWW.APECCHIO.NET

PAUSA DI RIFLESSIONE
postato da blog.apecchio.net [18/08/2011 13:04]
a seguito del carattere pesante degli ultimi commenti pubblicati nel blog e delle spiacevoli conseguenze ingenerate, prendo una pausa di riflessione per decidere come gestire in futuro il blog. Da questo momento non sarà possibile pubblicare gli articoli. Vai al post


(commenti : 0)

FORSE NON E' ALTRO CHE UN ULTERIORE SEGNALE DI QUANTO HAI SCRITTO CHE INCOLLO QUI SOTTO:

"Ogni idea è bollata in un range adeguato ossia proporzionato al dominio o dominanza.
L'intolleranza di questo paese è intollerabile.
Oltre tutto questo fenomeno di apatia è correlato da una codardia infame. (sparano e scappano)"

TROVO ASSURDO CHE L'OTTIMO LANDI DEBBA CHIUDERE IL FORUM PER LA DEGENERAZIONE DEI COMMENTI.

OGNI ARGOMENTO DIVENTA UN PRETESTO PER UN ESCALATION DI ACCUSE ED ASTIO VERSO L'AMMINISTRAZIONE O LA PRO-LOCO O LA SPORTIVA O I FREGNI O I CACCIATORI O I CINGHIALARI O I PESCATORI ... mah! scratch


Tornare in alto Andare in basso
manny
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 1653
Età : 33
Localizzazione : Valcella
Data d'iscrizione : 17.11.07

MessaggioTitolo: Re: Un paese intollerante   Gio Ago 18, 2011 5:49 pm

Io ricordo che mi fecero molte noie per il comportamento del nostro forum. Chiaramente garantendo l'univocità dei nomi legati a chiavi univoche (le mail) si garantisce in parte un comportamento un pò più civile. Niente in contrario all'anonimato, ma leggendo i commenti sul Blog si disvela una tensione nel paese che rimane nella maggior parte dei casi taciuta. Naturalmente l'anonimato fa emergere la parte più aggressiva e volgare delle persone. Allo stesso tempo più interna e privata. Mi dispiace un sacco questa tensione porti solo miserrime cagnare a modi gang o famiglie mafiose. Questo si ripercuote e riverbera senza lasciare nessun tipo di dialogo. Per il resto ribadisco questo post, ho deciso di non prendere parte a nulla proprio perchè questo paese non si merita proprio niente di niente.
Mi auguro almeno che gli atteggiamenti degli anti forum Apecchio si riassestino un poco e che questo atteggiamento distruttivo si plachi.
Sono veramente dispiaciuto per massimo che si deve sorbire la ramanzina di (cito la lista) AMMINISTRAZIONE O LA PRO-LOCO O LA SPORTIVA O I FREGNI O I CACCIATORI O I CINGHIALARI O I PESCATORI e dover rivoluzionare il suo Blog.
Tornare in alto Andare in basso
http://22iPazzi.blogspot.com
alvin
Apecchiese Attivo
Apecchiese Attivo


Numero di messaggi : 247
Data d'iscrizione : 02.03.10

MessaggioTitolo: Re: Un paese intollerante   Gio Ago 18, 2011 6:32 pm

Spiace anche me, essendo stato sostanzialmente il provocatore di questo fermento.
Non posso tuttavia ritenermi responsabile della maleducazione e delle volgarità verbali espresse da altri.

Tornare in alto Andare in basso
Campena
Novizio
Novizio
avatar

Numero di messaggi : 99
Età : 37
Localizzazione : Altotevere Umbro ma col cuore nella Valcella...
Data d'iscrizione : 07.04.09

MessaggioTitolo: Re: Un paese intollerante   Gio Ago 18, 2011 9:21 pm

Il fatto, è che in questo forum per postare si deve dare l'email, e comunque anche gli anonimi sono conosciuti almeno dall'admin, che può, anche solo in privato, richiamarli all'ordine.
Nel blog di Landi invece, come mi faceva vedere mio fratello proprio ieri sera, puoi postare anche 10 volte di fila con 10 nomi diversi (in teoria anche qui), ma senza che Landi ti riconosca, ecco che l'anonimato totale favorisce gli insulti.
Forse basterebbe che Landi adottasse lo stesso sistema che si adotta qui (e in tutti i forum).

Con Bebo ho parlato di queste cose proprio perchè qualcuno su Apecchio.net ha sparato cazzate riguardo lui e Nicola.
Tornare in alto Andare in basso
Papaia
Apecchiese DOC
Apecchiese DOC
avatar

Numero di messaggi : 559
Età : 37
Localizzazione : Sopra el tavolac
Data d'iscrizione : 19.11.07

MessaggioTitolo: Re: Un paese intollerante   Gio Ago 18, 2011 9:33 pm

Sarò semplice nella mia esposizione:
Apecchio vivrà sempre in questo torpore le varie iniziative non avranno mai un futuro finche, non finiranno o lameno si placheranno le grandi divisoni in seno al paese!!!
Cmq ke TRISTEZZA!!!
Tornare in alto Andare in basso
rebi
ho partecipato alla cena
ho partecipato alla cena
avatar

Numero di messaggi : 260
Età : 49
Localizzazione : Monte Cavallo
Data d'iscrizione : 15.02.08

MessaggioTitolo: Re: Un paese intollerante   Ven Ago 19, 2011 2:49 pm

Un paese intollerante ha al suo interno due componenti:
gli scontenti e i maleducati.
Sorvolo sulla seconda ma sulla prima sezione avrei qualcosa da dire...
Le lamentele anche se "rompono" hanno sempre una base di verità;
uno scontento è un soggetto che esprime un'idea, un giudizio e forse
una soluzione che contrasta con la realtà.
La realtà è una scelta non sua, quindi imposta.
Ma se esiste un'altra scelta se ne può discutere.
Ecco, a Apecchio manca la comunicazione e l'apertura verso il mondo esterno.
Nessuno sembra disposto ad ascoltare, accettare cambiamenti,
progredire, prendere esempio da altri paesi.... il mondo corre noi
barcolliamo stanchi e divisi e non capiamo che stiamo celebrando
il nostro funerale.
In questo paese deve essere premiato chi ha idee,
a qualsiasi parte politica appartenga. E' disarmante capire che si può
essere respinti solo perchè avversari; disarmante e avvilente.
Capisco Manny ma mi deprime pensare che abbiamo perso una mente
brillante che può dare un impulso alla vivacità di questo paese.
Ho due case in Apecchio, una l'ho tenuta perchè avendo due figli
forse poteva fare comodo..... ieri sera a cena ho augurato loro di trovare presto uno sbocco fuori. E non mi riferisco alla grande città ma
ad un luogo qualsiasi fatto di persone pensanti, istruite e libere.
Tornare in alto Andare in basso
xetrix
ho partecipato alla cena
ho partecipato alla cena
avatar

Numero di messaggi : 923
Età : 31
Localizzazione : somewhere over the rainbow
Data d'iscrizione : 18.02.08

MessaggioTitolo: Re: Un paese intollerante   Sab Ago 20, 2011 12:00 pm

DIVIDI ET IMPERA
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Un paese intollerante   

Tornare in alto Andare in basso
 
Un paese intollerante
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Perchè L'Italia è il paese più corrotto d'Europa
» * Enti autorizzati per paese estero
» La fine del mondo dei Maya "in ritardo" di due mesi.
» Stati atei nel mondo
» per continuare il discorso"vicini di casa"e persone di paese...guardate un po questo video!

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Apecchio :: iL pEnsAtOio-
Andare verso: