il forum di Apecchio!
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  
Argomenti simili
Ultimi argomenti
» Un saluto Al forum!
Gio Gen 19, 2017 1:53 pm Da manny

» Ma ancora qualcuno passa?
Ven Ott 23, 2015 9:56 am Da alvin

» Per seguire le news del tubo!
Mar Ott 20, 2015 5:25 pm Da manny

» CONCERTO ZEN CIRCUS APECCHIO!! 22 AGOSTO!
Mer Ott 29, 2014 10:03 am Da manny

» Consulenza filosofica (Aicofi)
Mer Giu 18, 2014 1:22 pm Da manny

» Musica senza restrizioni per video
Mer Giu 18, 2014 1:20 pm Da manny

» Gioco cruciverba su apecchio.net
Sab Ott 26, 2013 7:16 pm Da alvin

» Poesia - Letteratura
Sab Ago 03, 2013 6:56 pm Da alvin

» Danzando con i fantasmi - Andrea Sponticcia
Gio Giu 20, 2013 12:27 pm Da spo

» Per gli interessati a piccoli gudagni/Risparmi online vendere e acquistare ecc
Mar Mag 21, 2013 11:25 am Da manny

» BRONTOLO dossier
Lun Mag 06, 2013 6:54 pm Da alvin

» Consigli ortaioleschi (periodo di orti)
Lun Apr 22, 2013 8:58 am Da alvin

» Virus [polizia postale, guardia di finanza]
Lun Mar 25, 2013 2:58 pm Da manny

» Luminamars 2013
Sab Mar 16, 2013 7:24 pm Da alvin

» Video del Notubo in onda su LACOSA
Gio Mar 07, 2013 10:09 am Da manny

» Ma che Bella Figura !
Mar Mar 05, 2013 4:41 pm Da Gacchan

» Consigli!?
Sab Gen 26, 2013 9:25 am Da alvin

» Dischi volanti -Ritrovamento
Mer Dic 26, 2012 8:23 am Da alvin

» Sull' Ilva (a servizio Pubblico) travaglio
Mar Dic 04, 2012 9:36 pm Da manny

» Crash video con videogames
Ven Nov 30, 2012 10:19 pm Da manny

ContApecchiesi

Condividere | 
 

 Prima voti poi pensi

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Qualunquemente

avatar

Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 09.04.11

MessaggioTitolo: Prima voti poi pensi   Sab Apr 09, 2011 10:22 pm

Sono rimasto sorpreso che nessuno ne abbia ancora parlato.
Cosa che mi spinge a scrivere.
Di che cosa?
Semplicemente del comportamento di chi ci rappresenta, cosa che mette in risalto la vera natura di chi ci dovrebbe governare. Per fare questo voglio prendere in esempio la puntata della trasmissione le Iene con GOLIA dal titolo "Disabili a Urbino" del 30/03/2011. Perchè far passare inosservato e accettare passivamente un comportamento eticamente scorretto se non perseguibile dalla legge?
Si parte da questa piccola concessione, indetificandola come un' innocente modo di fare, che ormai è entrato a far parte del sistema di pensiero quotidiano, per passare a lacché e prostitute, ed arrivare a corrotti e corruttori, che stabilmente siedono nelle poltrone del potere.
In questa puntata veniva intervistato il nostro assessore alla cultura, pescato con un vero permesso per disabili di falsa invalidità.
Bé, persone di tale levatura culturale dovrebbero avere la delicatezza di DIMETTERSI dai loro compiti istituzionali una volta messa in luce la loro vera dimensione, visto che nessuno vorrebbe essere rappresentato e specialmente per un assessorato importante come quello della cultura da uno che usa certi sotterfugi per raggiungere scopi esclusivamente personali.
Come lasciare da parte la figura del primo cittadino ossia il sindaco?
Lui non ha preso alcun provvedimento ufficiale a tal riguardo!
Che anche lui pensi che siano sciocchezze su cui poter stendere un pietoso velo?
Se la pensa così, dovrebbe anche lui avere la stessa delicatezza.
E per finire... forse dimentico qualcuno? Ma sapete.. non parlano mai..
Che l'opposizione c'e' futuro, sia l'altra faccia dello stesso futuro?
Questa latitanza sembra confermarlo.
Per evitare qualsiasi tipo di fraintendimento per latitanza intendo "Chi non si assume le proprie responsabilità, chi non è all'altezza del compito che gli spetta ".
Tornare in alto Andare in basso
alvin
Apecchiese Attivo
Apecchiese Attivo


Numero di messaggi : 247
Data d'iscrizione : 02.03.10

MessaggioTitolo: Re: Prima voti poi pensi   Lun Apr 11, 2011 7:33 am

L'opportunistico comportamento del soggetto in questione è assolutamente deprecabile.
Chiederne le dimissioni per questa ragione però è verosimilmente eccessivo; per il furto di una gallina non si chiede l'ergastolo.
Una bella multa suffragata dalla "prova televisiva", lo vedrei come provvedimento indispensabile per non aliimentare la sensazione che i furbetti la passino sempre liscia.
Se i vigili feltreschi tentennano, possiamo mandarci i nostri, che quanto a "poenas furor" mostrano di non avere rivali.
Tornare in alto Andare in basso
thedreamers



Numero di messaggi : 9
Data d'iscrizione : 18.09.10

MessaggioTitolo: Re: Prima voti poi pensi   Lun Apr 11, 2011 1:02 pm

Contrassegno arancione per disabili (sosta e circolazione veicoli)

Che cos'è
Breve descrizione
E’ un tagliando che permette alle persone disabili di usufruire di facilitazioni nella circolazione e nella sosta dei veicoli.
Il contrassegno è strettamente personale (utilizzabile quindi solo in presenza dell'intestatario), non è vincolato ad uno specifico veicolo, né subordinato al possesso della patente di guida.
E’ sufficiente che l'intestatario lo esponga sul parabrezza del veicolo quando è alla guida o è accompagnato da terzi.
Se il contrassegno non è esposto il veicolo non è mai autorizzato a sostare o circolare usufruendo delle deroghe di cui al punto successivo e sarà quindi sanzionato di conseguenza. Nemmeno la produzione successiva del contrassegno con la dichiarazione del titolare consentirà l’annullamento del verbale, poiché è solo l'esposizione del titolo personale che garantisce la concessione delle particolari agevolazioni riconosciute dalla legge. In tal senso si è pronunciata anche la Corte di Cassazione civile con sentenza del 4 maggio 2005, n. 8425.

Il contrassegno invalidi, se esposto sul veicolo al servizio effettivo del titolare dello stesso e sempre che la sosta non rechi grave intralcio permette di:
- transitare nelle corsie riservate ai mezzi pubblici;
- circolare nell'area pedonale (Apu), nelle zone a traffico limitato (Ztl) e a traffico controllato (Ztc);
- circolare nel caso di blocco o limitazione della circolazione per motivi di sicurezza pubblica o inquinamento (domeniche ecologiche, targhe alterne…);
- sostare negli spazi riservati ai veicoli delle persone disabili (tranne nelle aree di parcheggio "personalizzate");
- sostare senza limitazioni di tempo nelle aree di parcheggio a tempo determinato;
- sostare nelle aree pedonali (Apu), nelle zone a traffico limitato (Ztl) e a traffico controllato (Ztc);
- sostare nelle zone di divieto o limitazione di sosta (purché ciò non costituisca intralcio alla circolazione).

Il contrassegno invalidi, anche se esposto, non autorizza alla sosta nei luoghi dove questa è vietata dalle principali norme di comportamento (marciapiedi, spazi per i mezzi pubblici, in corrispondenza o prossimità delle intersezioni, contro il senso di marcia, sugli attraversamenti pedonali e ciclabili, sulle piste ciclabili, negli spazi riservati ai mezzi di soccorso e di polizia, etc e in ogni luogo dove la sosta rechi comunque grave intralcio).

La durata del contrassegno dipende dal periodo indicato nel certificato del medico legale. La durata massima è di 5 anni anche se l'invalidità è permanente.


Come si ottiene
Termini, scadenze, modalità di presentazione della domanda
RILASCIO
Per richiedere il contrassegno:
1) la persona interessata o un suo delegato deve ritirare il modulo e il bollettino di pagamento presso un Distretto socio-sanitario o presso il poliambulatorio Giovannini o presso l'ufficio "Medicina legale e dello sport" della ASL.
2) Telefonando all’ufficio "Medicina legale e dello sport", si deve prenotare un appuntamento per effettuare una visita con il medico legale.
3) Effettuare una visita presso uno specialista della Asl, che rilascia il modulo compilato, con la motivazione della richiesta.
4) Effettuare la visita con il medico legale presso l'ufficio "Medicina legale e dello sport" della ASL. Il giorno della visita è necessario portare con sé la documentazione sanitaria e la ricevuta di versamento. Il medico rilascia il certificato che riporta il parere favorevole al rilascio e l’indicazione della durata.
5) Il certificato va consegnato all’Ufficio permessi dell’Essegiemme.
Dopo 3-4 giorni, è possibile ritirare il contrassegno presso l’Ufficio permessi.

DUPLICATO (FURTO/SMARRIMENTO)
Presentarsi all’Ufficio permessi con la denuncia fatta a Carabinieri o Questura.

RINNOVO
Nel caso di permesso permanente (durata 5 anni) basta presentarsi all’Ufficio permessi con il certificato del medico curante che attesta che le condizioni di invalidità rilevate dal medico legale sono ancora presenti.
Nel caso di permessi provvisori (meno di 5 anni) occorre il certificato del medico legale.
Documenti da presentare
Certificato rilasciato dal medico legale (o dal medico curante in caso di rinnovo del permesso con durata 5 anni).
Costi e modalità di pagamento
Il rilascio del contrassegno è gratuito.
Tempi e iter della pratica
Il contrassegno viene rilasciato 3-4 giorni dopo aver presentato la certificazione medica.


leggendo quanto sopra mi sorge il dubbio che a dire il falso non sia solo il diretto interessato ma anche il medico che ha certificato la mancata disabilità...credo ci siano sanzioni per i medici che si prestano a certificare il falso...o mi sbaglio?

tutto questo è vergognoso e dovrebbe essere preso più seriamente, non si ride di una cosa così grave!
ci sono persone che pur avendo una grossa disabilità non riescono ad ottenere alcun certificato, con quale coraggio si riesce a rimanere come prima dopo uno scoop come questo!?
fosse capitato a me avrei chiesto personalmente le dimissioni ma evidentemente queste persone abbondano di menefreghismo....o forse è la diffusissima stoltezza che li rende immuni ad ogni tipo di rimorso e vergogna....chissà...

Tornare in alto Andare in basso
pisolo



Numero di messaggi : 26
Data d'iscrizione : 07.07.09

MessaggioTitolo: Re: Prima voti poi pensi   Lun Apr 11, 2011 6:37 pm

mi sembra di ricordare che il nostro assessore alla cultura si sia recentemente operato al menisco se non adirittura ad entrambi. forse fra tutti quelli intervistati era l'unico vero invalido ma fa niente perche' non arrestiamo il sindaco orazio ioni per questo scoop??sicuro che e' tutta colpa sua.... ps:nell'ultimo servizio delle iene ho imparato, come devo fare per andare a puttane e dove andare per trovare le nuove droghe . vergogna si ma di cosa? alla fine e' solo un cazzo di posto macchina .
Tornare in alto Andare in basso
thedreamers



Numero di messaggi : 9
Data d'iscrizione : 18.09.10

MessaggioTitolo: Re: Prima voti poi pensi   Lun Apr 11, 2011 7:50 pm

pisolo il fatto è che ci si sarebbe aspettato qualche presa di posizione da parte del TUO sindaco..ma forse su al comune di handicap ce ne sono di altri e anche molto più gravi di quelli utili per un posto macchina.
oltre al tuo sindaco è stata tirata in ballo pure la minoranza, quindi... una botta di quà e una di là..
e comunque l'operazione al menisco non è assolutamente un handicap, la metà della popolazione l'ha fatta e non per questo si può chiedere un posto auto, detto questo la vergogna è per il fatto che qui si stà utilizzando un permesso per un handicap inesistente, ma se non sei riuscito a capire che il servizio sulle droghe e sulle puttane era una denuncia non mi aspetto nemmeno che tu capisca quanto detto sopra...
Tornare in alto Andare in basso
pisolo



Numero di messaggi : 26
Data d'iscrizione : 07.07.09

MessaggioTitolo: Re: Prima voti poi pensi   Lun Apr 11, 2011 9:15 pm

guarda che non ti sto' dicendo che e' cosa buona e giusta,ma solo che forse state esagerando per un posto macchina! l'operazione al menisco sara' una cavolata e forse non sara' un'handicap pero' rimane sempre un'operazione e in un paese come urbino anche se ti mangi un kebab puoi diventare handicap.i servizi delle ieni potrebbero essere delle denuncie o dei consigli ... dipende dai punti di vista non credi?? o forse tu capisci troppo piu di me.
Tornare in alto Andare in basso
Bostrengo
ho partecipato alla cena
ho partecipato alla cena
avatar

Numero di messaggi : 1239
Età : 34
Localizzazione : Vaccareccia
Data d'iscrizione : 19.11.07

MessaggioTitolo: Re: Prima voti poi pensi   Lun Apr 11, 2011 9:17 pm

IO NON MI SONO MAI NASCOSTO E NEMMENO ORA LO FARò

CONDIVIDO QUELLO CHE DICE "THEDREAMERS"...

SE L'ASSESSORE, COME PARE, FOSSE IN FALLO, IN QUANTO NOSTRO RAPPRESENTANTE ISTITUZIONALE, CREDO CHE DOVREBBE AVANZARE PERLOMENO LE SUE SCUSE (ED IL SINDACO SAREBBE STATO IL PRIMO A DOVER PRETENDERE CIO'....)


RIGUARDO A "C'E' FUTURO" CONVIENE CHIAMARLI DIRETTAMERNTE "C'E' PASSATO".....
Tornare in alto Andare in basso
thedreamers



Numero di messaggi : 9
Data d'iscrizione : 18.09.10

MessaggioTitolo: Re: Prima voti poi pensi   Mar Apr 12, 2011 8:35 am

pisolo ogni programma che mostri qualcosa da denunciare può essere un'arma a doppio taglio, basti pensare a quelli che mostrano la prostituzione minorile in tailandia, un pazzo pervertito vedendolo sà che laggiù può dare sfogo ai suoi più macabri desideri, ma se la si pensa così allora l'informazione dovrebbe essere bloccata! nessuno dovrebbe sapere nulla..invece, lo scopo di questi programmi, è di far sapere alla gente come te e me che queste brutture ci sono, e cercare di cambiarle. dopo stà al singolo individuo agire con coscenza. il denunciare la vendita di sostanze non considerate droga ma che hanno gli stessi effetti è utile perchè facendo rumore su questo caso si spera che qualcuno possa prendere dei provvedimenti e far chiudere questi negozi.

tornando all'argomento: no, non è un solo cazzo di parcheggio! è un atto di illegalità. la consegna del tagliandino per disabili dovrebbe essere data alle persone anziane, agli storpi, a chi è nella sedia a carrozzelle, a chi zoppa... e non a persone che nel tempo libero giocano a tennis!!!
il fatto non va preso alla leggera perchè grazie ai furbetti come lui c'è molta gente in italia che ne necessiterebbe ma invece non può averlo! il tuo discorso è come dire "tizio non ha pagato una bolletta, che vuoi che sia" NO! perchè con questi discorsi di merda l'italia va a rotoli! se tizio non paga la bolletta per coprire il suo mancato pagamento lo stato prende più soldi da me e da te, che ci facciamo il culo lavorando. con la questione contrassegni il nostro caro ministro, per cercare di evitare il dilagare di furbetti, ha alzato la soglia in base alla quale un uomo è considerato handicappato, così facendo, dice lui, eviterà falsi storpi. si, il discorso non fila tanto,perchè così quei vecchiettini che poveretti, data l'età, non riescono a camminare, col cazzo che gli danno il parcheggio per invalidi!
lui ha sbagliato e come tale deve pagare, iniziando con gettare via quel tesserino,
e poi se avesse un minimo di coscenza dimettendosi.


Tornare in alto Andare in basso
Gloria
ho partecipato alla cena
ho partecipato alla cena
avatar

Numero di messaggi : 320
Localizzazione : Apecchio
Data d'iscrizione : 22.11.07

MessaggioTitolo: Re: Prima voti poi pensi   Mar Apr 12, 2011 2:53 pm

Tornare in alto Andare in basso
Qualunquemente

avatar

Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 09.04.11

MessaggioTitolo: Re: Prima voti poi pensi   Mar Apr 12, 2011 3:07 pm

E' proprio questo tipo di mentalità che bisogna abbattere, Alvin.
Prendiamo in esame la tua replica, "per il furto di una gallina non si può dare l'ergastolo".
Sono d'accordo, ma la tua metafora non è calzante in questo caso.
Primo perchè chi ruba una gallina di solito lo fa per fame, sua o dei suoi figli, non mi sembra che il nostro assessore
sia in tali pietose condizioni, anzi lui è il benestante che toglie agli indigenti.
Secondo, gli si chiede non di sottomettersi alla mortale gogna, ma di prendere atto della sua scarsa sensibilità a certi valori che chi ci rappresenta dovrebbe tenere in grande considerazione e con lui anche tutta la giunta.
Si parte da piccole insignificanti concessioni per arrivare a derive in cui tutto passa per abitudine.
Non va assolutamente bene, specialmente per chi ha compiti di rappresentanza istituzionale.
Che figura ci facciamo tutti.
Tornare in alto Andare in basso
alvin
Apecchiese Attivo
Apecchiese Attivo


Numero di messaggi : 247
Data d'iscrizione : 02.03.10

MessaggioTitolo: Re: Prima voti poi pensi   Mar Apr 12, 2011 7:17 pm

Ho definito il fatto "deprecabile=vergognoso,=di infimo livello etico=ecc,", quindi lungi dall'approvare.

Esiste però una diversa "gravità". Ad esempio transitare in area ZTL sfruttando un pass abusivo è indiscutibilmente meno grave del sostare fraudolentemente nello spazio destinato ai portatori di handicap. In un caso si infrange una norma, nell'altro invece si arreca un vero danno ad un disabile.

"Chi è senza peccato scagli la prima pietra" diceva nostro Signore.
L'arte di arrangiarsi fa parte dell'italica natura. L'aggettivo "integerrimo" è da tempo estinto e questo modus vivendi fa parte (putroppo) del quotidiano.
Quanti vicini a voi, parenti o conoscenti hanno fatto carte false, contattato persone influenti, per un posto di lavoro, per prendersi una pensione di invalidità. Quanti hanno cercato dottori compiacenti, quanti hanno insomma cercato scorciatoie?
Mai fatto una telefonata all'amico dottore per anticipare un esame medico (scavalcando qualcun altro)?
Mai chiesto un favore a qualcuno sapendo perfettamente che, per contro, qualcun altro ne avrebbe ricevuto un danno?
Mai fatto un fallaccio intenzionale per impedire un gol all'avversario? Eppure la lealtà sportiva lo vieta!

Insomma facciamo a capirci. Io non giustifico affatto la cosa, ma l'"integralismo" attiene all'Islam, non alla nostra cultura. Una spruzzata di tolleranza va usata sempre.
Non sono un sostenitore dell'amministrazione, non l'ho votata, anzi sovente non lesino critiche, ma che una infrazione simile (ribadisco: deprecabilissima) sia usata per richiedere le dimissioni di un soggetto, mi pare un po' strumentale ed il sospetto che celi un larvato odio squisitamente politico è inevitabile.
La chiudo qui.

Tornare in alto Andare in basso
Papaia
Apecchiese DOC
Apecchiese DOC
avatar

Numero di messaggi : 559
Età : 37
Localizzazione : Sopra el tavolac
Data d'iscrizione : 19.11.07

MessaggioTitolo: Re: Prima voti poi pensi   Mar Apr 12, 2011 9:07 pm

Io ho lavorato per 5 anni all'Albero delle Storie di Cagli che è un centro socio educativo riabilitativo per portatori di handicap i cosidetti disabili o come vengono chiamati adesso diversamente abili.

Reputo un GESTO GRAVISSIMO che avrebbe dovuto portare come minimo alle sue dimissioni!!!!ma si sa siamo in italia e si passa sopra a tutto!

Questo perchè?perchè ha indebitamente tolto anche un SEMPLICE POSTO MACCHINA (per noi SEMPLICE perchè non abbiamo nessun ostacolo di tipo motorio visivo etc) ma magari di VITALE importanza per chi magari non è stato fortunato come noi!!!!

Quindi caro PISOLO prima di dire un SEMPLICE POSTO MACCHINA PENSA SEMPRE CHE CI SONO PERSONE CHE SOLO IL FATTO DI NON TROVARE QUEL POSTO PER LUI GIUSTAMENTE RISERVATO GLI IMPEDISCE DI VIVERE UNA VITA NORMALE COME LA NOSTRA!!!!!!!!!!!


Tornare in alto Andare in basso
Qualunquemente

avatar

Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 09.04.11

MessaggioTitolo: Re: Prima voti poi pensi   Mer Apr 13, 2011 12:23 am

Forse non mi sono spiegato bene.
La mia non è una posizione politica, ma "etica".
Non mi interessa di quale schieramento faccia parte l'assessore, infatti le mie critiche non si sono limitate a lui,
ma anche a tutti coloro che nel loro compito politico tacciono difronte a tale evento.
Ed è anche certo che tutti siamo fallibili e che abbiamo commesso i nostri peccati.
Ma li abbiamo commessi da semplici cittadini, privi di "responsabilità istituzionali",
nel qual caso tutte le conseguenze dei nostri comportamenti ricadono su noi stessi,
entro il rapporto che ognuno ha con la propria coscienza e con la legge.
A proposito, non sono integralista, non sono un santo, ma per quanto riguarda la tolleranza basta!!!!
Ne abbiamo avuta anche troppa!!!E questi sono i risultati, sia per quello che riguarda i governanti nazionali,
che per quelli locali.
Tornare in alto Andare in basso
xetrix
ho partecipato alla cena
ho partecipato alla cena
avatar

Numero di messaggi : 923
Età : 31
Localizzazione : somewhere over the rainbow
Data d'iscrizione : 18.02.08

MessaggioTitolo: Re: Prima voti poi pensi   Mer Apr 13, 2011 6:40 am

Vorrei solo commentare un attimo la frase evangelica "chi è senza peccato scagli la prima pietra".
Non sono un religioso praticante nè tantomeno uno studioso delle scritture ma credo che in questi anni questa frase sia stata abusata in lungo e in largo: non credo che il chi è senza peccato indichi di passare sopra ad ogni peccato bensì a far prendere coscienza dei propri peccati, mentre ai nostri tempi lo storpiaggio è arrivato a dargli il significato del ben meno onorevole "Così fan tutte", che è ben lontano dal significato iniziale.

Il "Così fan tutte" di Mozartiana e Brassiana memoria invece, tramuta tutto in fattibile senza vergogna, perchè lo fanno tutti e quindi perchè io no? e chi so 'l più tont?
Tornare in alto Andare in basso
manny
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 1653
Età : 33
Localizzazione : Valcella
Data d'iscrizione : 17.11.07

MessaggioTitolo: Re: Prima voti poi pensi   Dom Apr 17, 2011 9:04 am

condivido molto il pensiero di Qualunquemente a cui do il benvenuto nel forum. Mi sono perso gli ultimi 6 giorni a causa di un viaggio. Comunque ci sono delle note molto pericolose, la deriva di una nave parte sempre da piccoli guasti ignorati. Non è che di punto in bianco cade l'albero maestro.
Un po alla volta la sabbia si insinua nella leva del timone o nella fune del boma e ci si ritrova in stallo in mezzo all'oceano. Condivido anche con The Dreamer molto del discorso fatto.
E' grave, molto molto grave...
Tornare in alto Andare in basso
http://22iPazzi.blogspot.com
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Prima voti poi pensi   

Tornare in alto Andare in basso
 
Prima voti poi pensi
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Ho fatto la mia prima IUI
» stasera prima punturina
» Oggi prima ecografia...
» Preghiere prima di mangiare
» Prima FIVET

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Apecchio :: Politica Locale & Estera :: Politica Del Paese-
Andare verso: